SCARPERIA - LUNGA VITA AL CINEMA GARIBALDI !

Riportiamo un comunicato stampa riguardante un'importante realtà del Comune di Scarperia, con il quale saremo presto Comune unico:

SCARPERIA - LUNGA VITA AL CINEMA GARIBALDI
Il Comune acquista il nuovo impianto digitale per le proiezioni

La notizia è già stata annunciata: il Cinema 'Garibaldi' di Scarperia è salvo !
Anche il Comune, orgoglioso di questo risultato, annuncia alla cittadinanza che è prossimo l'acquisto di un impianto per la proiezione delle pellicole cinematografiche in formato digitale, da utilizzare nella sala di Scarperia.
A seguito della rivoluzione digitale che ha investito anche il cinema, con il passaggio dalle pellicole tradizionali a quelle su supporto informatico, si è reso infatti necessario l'acquisto di un nuovo impianto di proiezione per il Garibaldi.
Una fase forse necessaria questa, ma che indubbiamente, e non solo in Italia, ha messo e sta mettendo in ginocchio molti operatori del settore, in particolare le realtà più piccole.
"Il gestore, l'Associazione Arzach - afferma l'Assessore alla Cultura, Elena Marchesini - ha fatto molti sforzi per intercettare finanziamenti da utilizzare a questo fine, ma questi percorsi oggi si presentano molto difficoltosi, e perciò il Comune, con l'ultima variazione di bilancio, è riuscito a stanziare 36.000,00 Euro per l'acquisto dell'apparecchiatura necessaria alla proiezione in modalità digitale."  Un ottimo risultato viene definito questo, con soddisfazione, da parte di Marchesini, che lo condivide in primis con il Sindaco, Federico Ignesti, e con l'intera Giunta. Un risultato che gli stessi definiscono come non scontato per un piccolo Comune, alle prese con le vecchie e nuove disposizioni normative in campo tributario e non solo, che non danno certezze tali da potersi impegnare oltre la normale amministrazione.
"Per questo - prosegue l'Assessore - siamo particolarmente fieri di avere messo a segno, con tanti sforzi, ma con una volontà ferma, un importante obiettivo che riguarda la cultura, e che va a valorizzare il cinema di Scarperia, uno dei pochi rimasti in zona, con tutto il suo portato di storia e di significato."
Non un atto dovuto, quindi, ma un intento preciso, nella direzione di una politica che ha a cuore il patrimonio e la vita culturale del proprio paese.
"Dopo l'acquisto dell'impianto digitale per le proiezioni - conclude Marchesini - ci auguriamo poter annunciare presto con il gestore l'inaugurazione del 'nuovo' Garibaldi, e della programmazione per la nuova stagione, da festeggiare insieme ai cittadini."